brufoli
Benessere

Come far sparire il rossore dei brufoli schiacciati

La regola fondamentale sarebbe quella di non schiacciare mai un brufolo, ma non viene mai osservata. Per questo motivo la domanda nasce spontanea: come far sparire il rossore dei brufoli schiacciati? Vediamo insieme i rimedi naturali. 

Brufolo schiacciato, le conseguenze

 Emergono in ogni momento, che sia per stress o per una questione di pelle grassa è inevitabile. Nella maggior parte dei casi sono accompagnati dai comendoni mentre in altri casi emergono prima come piccoli per poi ingrossarsi sempre di più, con il pus che cerca di fuoriuscire dalla pelle.

 La prima regola sarebbe quella di ignorare il brufolo, curare la pelle grassa con prodotti specifici naturali per la regolarizzazione del sebo e attendere che si asciughi naturalmente. Ma questa è una pratica che nessuno osserva, infatti nella maggior parte dei casi il brufolo viene schiacciato creando un effetto domino devastante.

 In pochi sanno che, una volta che il brufolo viene spremuto e liberato dal pus, la situazione non migliora bensì peggiora. Questo ospite indesiderato della pelle si infetterà nuovamente sino alla fuoriuscita di sangue e la formazione di crosticine. Non solo, infatti il tutto viene accompagnato da un fastidioso rossore che pervade tutta la zona interessata. Sarebbe stato meglio non schiacciarlo, vero?

Far passare il rossore dei brufoli schiacciati

 Come togliere il rossore dei brufoli schiacciati? Prima di tutto è doveroso utilizzare e passare un detergente adatto alla zona attualmente infetta che possa agire nell’immediato, prevenendo la comparsa di nuovi brufoli con una azione antinfiammatoria che possa curare anche il sebo in eccesso.

 Sono assolutamente vietati scrub o esflolianti aggressivi – soprattutto sulla zona infetta o dove si forma la crosta – che andrebbero solo a peggiorare una situazione già compromessa. Non solo, per il momento non è il caso di utilizzare un correttore o il fondotinta: questa azione andrebbe solo ad ostruire il buco già infetto che invece ha bisogno di essere trattato e di respirare.

 Un altro consiglio è quello di non togliere la crosta che si è formata, comportando una alterazione della pelle che sta cercando di ricostruire le cellule eliminando le infette con le sane. Tra i rimedi che possono aiutare ad eliminare il rossore dei brufoli schiacciati c’è il ghiaccio che dovrà essere applicato – con l’aiuto di un panno pulito – per 5 minuti sulla zona di interesse, eliminando anche il gonfiore. Non solo, utilizzare un trattamento con composizione di acido salicilico che ha una azione diretta lenitiva, cicatrizzante e antisettica.

Potrebbe piacerti...