Benessere

Come scegliere un integratore al collagene e acido ialuronico

Quando si tratta di cura della pelle, oggi come oggi abbiamo a disposizione un’ampia scelta di prodotti di ogni genere, fra i quali spiccano anche gli integratori alimentari.

Gli integratori alimentari (in genere da bere) a base di collagene e acido ialuronico sono una soluzione tutto sommato abbastanza nuova che ha rivoluzionato il modo di approcciarsi alla cura della pelle: non più (solo) con l’ausilio di creme e di sieri che agiscono dall’esterno, ma con prodotti che lavorano dall’interno del nostro corpo, favorendo la bellezza della pelle, la sua compattezza ed elasticità.

Come sappiamo, questi prodotti sono preziose fonti di collagene, una proteina strutturale che fra le altre cose funge anche da ‘impalcatura’ per la nostra pelle, mantenendola soda e tonica nel tempo. La produzione di collagene per la pelle avviene a livello del derma, nei fibroblasti, e va incontro ad una fisiologica diminuzione nel corso dell’età, motivo per cui man mano che passano gli anni la pelle tende a diventare meno soda, meno tonica, diventa sottile e si formano le rughe.

Un integratore al collagene e acido ialuronico è un prodotto da bere o da assumere sotto forma di pastiglie che contiene quantità di collagene spesso in forma liquida, ed altri principi attivi (molto spesso acido ialuronico, elastina, talora anche cocktail di vitamine antiossidanti e sali minerali). Il collagene liquido, specialmente se marino, viene assunto ed assorbito più facilmente a livello dell’intestino e da qui viene indirizzato dove più necessario nel corpo, inclusa nella pelle.

Ma come scegliere un integratore al collagene e acido ialuronico? Ecco di quali elementi tenere conto, quando si deve optare per il prodotto migliore.

Scegliere l’integratore al collagene: come fare

Forma dell’integratore. Un integratore di collagene può essere in forma liquida, in polvere o pastiglie. In generale, la soluzione liquida è molto più comoda e preferibile perché più semplice da assimilare per l’organismo, e perché è anche più comoda da assumere senza ausilio di acqua, anche quando non ci si trova a casa, ad esempio.

Qualità del collagene. L’integratore a base di collagene può contenere collagene di origine marina (da pesce) o collagene di origine bovina, suina o da pollame. Ad oggi, gli unici studi che hanno dimostrato l’utilità ai fini anti-age del collagene hanno riguardato il prodotto di origine marina che è il più simile in assoluto a quello umano; ecco perché sarebbe preferibile optare per un integratore al collagene e acido ialuronico che specificasse che il collagene è di origine marina.
Non solo. Un buon integratore al collagene dovrebbe contenere il c.d. collagene di tipo I, che è il più abbondante e che forma appunto la struttura della pelle.
Per favorire un buon assorbimento di collagene da parte del nostro corpo, è anche opportuno che esso sia idrolizzato, perché se le molecole di collagene sono eccessivamente grandi non vengono assimilate bene dal nostro corpo. Ecco perché le catene di collagene dell’integratore devono essere composte da piccole catene di peptidi (idrolizzate).

Quantità di collagene. Nella scelta del prodotto è opportuno anche valutare bene la lista degli ingredienti. In questo modo è possibile sapere con precisione quanti grammi di collagene contiene l’integratore. Alcuni prodotti infatti contengono quantità maggiori di collagene, e questo può incidere sulla scelta del prodotto più indicato per la pelle.

Ingredienti. Oltre alla qualità ed alla quantità del collagene, la scelta di un integratore al collagene dovrebbe essere valutata sulla base degli ingredienti complessivi. Se cercate un prodotto anti età, dovrebbe contenere anche altri preziosi principi attivi, come l’acido ialuronico (che garantisce la maggiore idratazione della pelle e la sua tonicità), l’elastina, che contribuisce all’elasticità della pelle.

Senza dimenticare che un ottimo integratore al collagene è spesso dotato anche di cocktail di vitamine con finalità antiossidanti, le quali combattono lo stress ossidativo causato dai radicali liberi, che è fra le principali cause dell’invecchiamento del corpo.
Un buon integratore al collagene sarà quindi dotato di collagene di buona qualità, acido ialuronico ed un cocktail di vitamine, fra le quali possiamo ricordare la vitamina C, assieme ad altri prodotti antiossidanti (es. estratto naturale di frutti rossi o uva) e di amminoacidi.

Prezzo. Il prezzo va considerato solo e soltanto rapportato alla quantità e qualità degli ingredienti, che sono proporzionali all’efficacia del prodotto stesso.

Potrebbe piacerti...