Lifestyle

Come togliere i graffi dal parquet

Il parquet rappresenta davvero uno dei tipi di pavimenti più adatti per rendere in casa un’atmosfera calda e accogliente.

Anche per comodità possiamo distinguere il parquet in due varianti. C’è quello in massello, che è composto da legni pregiati, e quello prefinito, che ha una base simile al laminato e con una superficie in legno.

Rivestire il pavimento della casa con il parquet è una scelta senza dubbio importante, perché dà all’ambiente domestico un certo tono di raffinatezza. Non bisogna dimenticare, tuttavia, che il parquet in legno comunque è fatto di un materiale molto delicato e uno degli inconvenienti è quello di andare incontro alla formazione di graffi.

Questi ultimi possono essere determinati dallo spostamento di mobili, dalla caduta di oggetti o anche dalla presenza di animali domestici in casa. Ma come cercare di rimediare e come togliere i graffi dal parquet?

Come eliminare nel parquet i graffi poco profondi

Se sul parquet abbiamo dei graffi poco profondi, si può cercare di rimediare con una soluzione molto pratica. Non dobbiamo fare altro che acquistare un pennarello apposito per il legno. Nei negozi più adatti, come quelli di bricolage o quelli di ferramenta, possiamo trovare il colore più adeguato per il nostro parquet.

Prima di procedere consigliamo di ripulire l’area interessata seguendo i consigli per una corretta pulizia del parquet che potete trovare sul sito Bauwerk-Parkett.com aiutandosi con un panno morbido inumidito con acqua, così da togliere via la polvere nel miglior modo possibile.

Poi dobbiamo applicare il colore sul graffio. Basta passare la punta del pennarello sul graffio per un po’ di volte. Magari, prima di procedere all’applicazione diretta, possiamo fare un test con il pennello su una zona non visibile, per vedere che il colore sia perfettamente combaciante.

Quando con il pennarello non otteniamo l’effetto desiderato, possiamo provare con la vernice. In questo caso dobbiamo aggiungere il colore in maniera graduale, in modo che piano piano arriviamo alla tonalità che più ci sembra adeguata. Possiamo riprodurre l’effetto delle venature strofinando con un piccolo panno la vernice, secondo le venature tipiche del legno.

Cosa fare per riparare i graffi profondi nel parquet

A volte può capitare che i graffi siano più profondi e non siano soltanto superficiali. Allora in questo caso si deve ricorrere alla levigatura. Iniziamo sempre col pulire l’area da trattare, utilizzando un panno morbido per rimuovere la polvere e l’eventuale sporco con prodotti specifici. Aspettiamo che il pavimento si asciughi e poi possiamo strofinare un bastoncino di cera sopra la zona in cui è presente il graffio.

Consigliamo di utilizzare la cera che di solito si presenta in forma differente. Tuttavia teniamo conto anche del fatto che sono disponibili dei prodotti con tonalità di colore differente rispetto alla varietà cromatica del legno.

Aspettiamo poi che la cera si asciughi per circa dieci minuti. Lasciamola in posizione almeno per un altro giorno e infine lucidiamo l’area graffiata.

Come togliere le scalfitture

Le scalfitture sono delle piccole incisioni, che sono del tutto simili ai graffi profondi. Dopo aver pulito e asciugato il parquet, dobbiamo strofinare il graffio con l’acquaragia. Ripassiamo sulla zona interessata uno straccio e aspettiamo che il tutto si asciughi.

Operiamo poi così: utilizziamo della crema per legno e applichiamo una piccola quantità, in modo da assicurarci che abbia lo stesso colore del pavimento, in tutte le direzioni con la crema per il legno per eliminare le eventuali bolle d’aria che dovessero formarsi. Procediamo con il lasciare asciugare il riempitivo per almeno 24 ore.

Con una piccola spatola possiamo procedere adesso ad eliminare l’eventuale eccesso di crema. Basta spingerla dentro il graffio e rendere liscia la superficie. Possiamo operare anche carteggiando con un tampone di carta vetrata il materiale in eccesso, in modo che venga spalmato. Poi lo togliamo con un panno inumidito. Infine dobbiamo sigillare l’area interessata dal graffio. Per fare questa operazione usiamo lo stesso sigillante che è stato usato per tutto il resto del pavimento.

A questo punto non resta che lucidare il parquet, anche con una crema per legno lucidante e perché no fatta in casa (qui la ricetta)

Potrebbe piacerti...