Cosa è il Balayage e cosa dovete sapere se volete farlo 

Ne abbiamo sentito parlare su tutte le riviste patinate, è diventato uno dei trattamenti ai capelli più famosi e che ci hanno fatto sognare. Il Balayage sicuramente è una delle tecniche per schiarire i capelli che permette di ottenere dei risultati molto naturali e di conseguenza sono sempre di più le donne che lo richiedono.

Ma cosa è il Balayage? E che cosa dobbiamo assolutamente sapere, prima di farlo?

Cominciamo dalle basi. Il Balayage consiste in una tecnica innovativa di decolorazione dei capelli che permette di avere dei riflessi chiari, ma con un effetto molto naturale. In poche parole, con il Balayage ottenete dei riflessi e sfumature chiari sui capelli ma l’effetto finale sarà estremamente naturale. L’effetto, per intenderci, è quello dei ‘capelli schiariti dal sole’. I riflessi luminosi e naturali si sposano bene praticamente su ogni donna e di conseguenza questo stile nuovo e così amato dalle star è diventato una vera tendenza in tutto il mondo.
Il Balayage richiede prima di tutto una decolorazione del capello e poi una sapiente colorazione: se tutto viene eseguito alla perfezione l’effetto finale è al 100% naturale.

Si tratta di una tecnica di colorazione permanente che risale agli anni Settanta ma solo negli ultimi anni ha avuto il successo che meritava. Ma vediamo meglio alcuni punti di questa nuova tecnica che oggi sta spopolando letteralmente sul web e fra i VIP.

Cosa sapere prima di fare il Balayage

Avete deciso di fare il Balayage? Allora ci sono delle cose che dovete assolutamente sapere prima di procedere al trattamento, curiosità e indicazioni, costi, a chi rivolgersi e via dicendo.

Ecco cosa sapere sul Balayage prima di sottoporsi al trattamento.

  1. Il grande vantaggio del Balayage è che questa tecnica sta bene a tutte. Privilegiata sui capelli lunghi per apprezzare meglio la sfumatura, sta bene a ogni forma del viso e colore di capelli.
  2. Prima di fare il Balayage dovete fare necessariamente un taglio, questa tecnica non può essere usata su delle ciocche rovinate o sulle doppie punte.
  3. Scegliete il Balayage se volete che i vostri capelli – non importa se biondi, rossi o castani – abbiano l’effetto della scolorazione naturale che, ad esempio, causa il sole quando si è al mare. In questo caso il colore rimane fedele ma si creano dei riflessi più chiari: proprio questo consente la tecnica del Balayage.
  4. Il Balayage non è lo Shatush. La prima comporta la cotonatura dei capelli con decolorazione a diverse gradazioni e ciocca per ciocca. Invece il Balayage ottiene un effetto finale molto più soft, più naturale, come abbiamo detto, e comprende uniformemente tutta la chioma senza il lavoro ciocca per ciocca.
  5. Dovete farvi fare il Balayage solamente da parrucchieri esperti. Per ottenere un effetto assolutamente naturale e quindi davvero bello, dovete rivolgervi a persone che siano esperte nell’uso di questa tecnica. Non è per niente scontato, chiedete anche di vedere eventuali foto di lavori già svolti. La tecnica del Balayage richiede una padronanza davvero eccellente dei colori e delle tempistiche di posa per non fare pasticci.
  6. Quanto costa il Balayage. Il costo del Balayage, ovviamente, può variare e non di poco da parrucchiere a parrucchiere. La cifra di partenza in genere non è mai sotto i 70-80 euro e si sale a seconda del trattamento e dell’esperienza del parrucchiere.
  7. Dovrai prenderti cura dei capelli a casa. Usa solo prodotti adeguati che possano nutrire il cappello alla perfezione e se non sai come agire, chiedi consiglio al tuo parrucchiere in modo da trovare la soluzione perfetta per le tue esigenze.