Dom Pérignon, il nuovo Champagne Vintage 2008

by Maria Grazia Pitrelli
0 comment 504 views
champagne-vintage-2008

Abbiamo parlato di vini, oggi abbiamo il piacere e il grande Onore di presentarvi un’azienda di tutto rispetto e il suo nuovo Champagne Vintage, ovvero Dom Pérignon.

Ogni elemento è qui, con precisione totale, in un equilibrio perfetta che è la cifra stilistica di Dom Pérignon.

Dom Pérignon ha un’ambizione creativa: la ricerca di un’armonia che sia fonte di emozione.

Ogni processo creativo ha i suoi vincoli, e per Dom Pérignon si tratta dell’annata.

Un impegno assoluto a essere testimone della vendemmia di un solo e unico anno, qualunque sia la sfida, arrivando se necessario a non dichiarare il Millesimo.

Il tempo è fondamentale nell’equazione di Dom Pérignon

Il tempo di una maturazione attiva in bottiglia sui lieviti.

Nell’oscurità delle cantine, ogni Millesimato Dom Pérignon attraversa una lenta metamorfosi nell’attesa di raggiungere tre Plénitudes successive.

Finestre di espressione in cui il vino si eleva, parla forte e chiaro, donando un elemento aggiuntivo allo spirito Dom Pérignon.

Dopo oltre otto anni di elaborazione, lo ChampagneVintage Dom Pérignon incarna la Première Plénitude, quella dell’Armonia. Un vino completo, di grande precisione, in un profondo equilibrio che è la firma di Dom Pérignon.

Il 2008, Miracolo dello Champagne

Il 2008 è stato caratterizzato dalla predominanza di cielo grigio e velato, condizione singolare in un decennio soleggiato e generoso. Ma niente è mai così scontato.

Il mese di settembre –  in maniera tardiva quanto miracolosa – ha ribaltato la situazione, come già successo nel 2000 e nel 2006, o nell’iconico 1966. La maturità ha superato qualsiasi aspettativa.

Dom Pérignon Vintage 2008 appare finalmente in tutta la sua coerenza.

Il suo profilo affusolato, slanciato, atletico si impone con calore. Il frutto si manifesta forte e chiaro. La persistenza aromatica è incredibilmente intensa.

Dom Pérignon dichiara l’annata 2008, liberandola dall’interpretazione classica del canone dello Champagne. Richard Geoffrov

Vintage 2008, uno Champagne orgoglioso

Dom Pérignon spesso si rivela all’ultimo momento, ma sa sempre aprire una nuova prospettiva.

Si reinventa costantemente, per sorprendere o lanciare una sfida. L’interpretazione degli Chef de Cave regala al Vintage ancora più spirito, più sostanza.

Rivisitando l’archetipo champenois, lo Champagne Vintage 2008 è l’essenza stessa dello Champagne – il paradosso di un “nuovo classico”?

Note di Degustazione: annata, al naso, al palato

  • Annata: Il 2008 è stato caratterizzato dalla predominanza di cielo grigio e velato, condizione singolare in un decennio soleggiato e generoso.

    Anche la primavera e l’estate hanno avuto la stessa mancanza di luce e calore. Il mese di settembre –  in maniera tardiva quanto miracolosa – ha salvato la stagione.

    Proprio quando stava per iniziare la vendemmia (il 15 settembre), le condizioni erano perfette: cielo blu e venti che spiravano da nord-nordest. La raccolta ha beneficiato di questa svolta positiva degli eventi. La maturità ha superato qualsiasi aspettativa, con un equilibrio inedito ed eccezionale. Le viti erano in perfetta salute.

  • Al naso: L’attacco è complesso e luminoso, un bouquet di fiori bianchi, agrumi e frutta con nocciolo. L’insieme è esaltato dalla freschezza dell’anice e della menta pestata. Gli aromi rivelano infine note speziate, legnose e tostate.
  • Al palato: Dopo un lungo periodo di attesa, il vino si apre. La coerenza tra il naso e il palato è totale. Il suo profilo affusolato, slanciato, puro, tonico, atletico si impone con calore. Il frutto si manifesta forte e chiaro. L’acidità caratteristica dell’annata è straordinariamente ben integrata. La persistenza è essenzialmente aromatica, grigia, fumosa e molto intensa. 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

champagne-dom-perignon

Vintage 2008

dom-perignon-champagne-vitage

 

 

 

 

 

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy