Ferrari Maximum Blanc de Blancs

by Maria Grazia Pitrelli
0 comment 190 views
ferrari-trento

La nuova immagine, fortemente contemporanea, si ispira al concept #ToTheMaximum

Il nome “Maximum” viene da lontano. È stata la prima etichetta realizzata ai primi del ‘900 dallo stesso Giulio Ferrari, fondatore della cantina, ma ancora oggi rappresenta la passione per lo Chardonnay che in questo Trentodoc trova una delle sue massime espressioni.

La nuova veste grafica, caratterizzata da una forte contemporaneità ma perfettamente coerente con lo stile dalla Casa, è stata svelata nel corso di una grande serata all’insegna di #ToTheMaximum, concept che invita a celebrare le emozioni più significative di ciascuno, i momenti che rendono “maximum” il proprio mondo.

La collezione Maximum, che comprende anche il Ferrari Maximum Rosé e il Maximum Demi-Sec, rinnovandosi diventa un invito da parte della cantina del Gruppo Lunelli ad assaporare ogni sorso, a vivere ogni momento #ToTheMaximum in perfetto stile Ferrari, da sempre ambasciatore dell’Arte di Vivere Italiana.

Il Ferrari Maximum Blanc de Blancs è infatti un Trentodoc di grande personalità, che nasce da uve Chardonnay di montagna e affina 36 mesi sui lieviti per poi regalare, al naso e in bocca, una piacevole freschezza e un’accattivante fragranza. Perfetto per l’aperitivo, ben si accompagna a un’ampia gamma di proposte gastronomiche.

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Camilla e Matteo Lunelli con Serena Autieri e Enrico-Griselli
ferrari-trento
Matteo-Lunelli-con-Filippo Magnini Giorgia Palmas Federica Panicucci e Enrico Bacini

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy