Beauty

I segreti per un trucco perfetto

Online i canali Youtube che propongono tutorial trucco sono sempre più popolari e ricchi di contenuti. L’avvento di queste guide online ha migliorato moltissimo la tecnica di applicazione del makeup di molte donne. Tuttavia questi tutorial spesso si dimenticano di esplorare quelli che sono i concetti alla base di un buon makeup preferendo piuttosto concentrarsi su look all’ultima moda o sugli ultimi prodotti di tendenza. Questo però non è garanzia di successo, per questo motivo in questo articolo ci concentreremo su quelli che sono i segreti per un trucco perfetto.

La prima regola per un buon trucco è la pratica, tanta tantissima pratica. Non potete sperare in un trucco a regola d’arte se vi truccate pochi minuti a settimana. Occorre fare esercizio come in tutte le cose e soprattutto porvi degli obietti alla vostra portata. Cominciate con degli obiettivi raggiungibili e poi, man mano che li avete raggiunti passate ad un obiettivo successivo e più impegnativo. Procederete a piccoli passi ed eviterete inutili frustrazioni.

Un secondo trucco riguarda la scelta degli strumenti. A volte sono gli strumenti per l’applicazione del trucco a fare la differenza. Qualche esempio? Non potete applicare il fondotinta con le mani e poi sperare di ottenere un risultato impalpabile ed omogeneo. Oppure ancora vi siete mai stupite di quanto male potesse riuscire un trucco occhi applicando il makeup con l’applicatore in spugna che trovate nella confezione degli ombretti? Ecco questi sono solo alcuni esempi dell’importanza di dotarsi di buoni accessori per il trucco. Per chi non vuole impazzire nella scelta di questi prodotti vi consigliamo di acquistare un buon set di pennelli trucco professionali che includa tutti i pennelli di cui avete bisogni, dai pennelli per la base a quelli per gli occhi. E ovviamente poi, ricordatevi di prendervene cura per bene attraverso una corretta pulizia e conservandoli in modo che non si rovinino.

Uno step più complesso che in molti casi può prevedere anche la consultazione di un professionista preparato, riguarda la scelta dei colori. Esistono infatti dei colori che ci stanno bene e dei colori che per contro ci possono far apparire più stanchi o poco riposati. La scelta dei colori si rivela particolarmente importante nell’acquisto di determinati prodotti. Il fondotinta e più nello specifico un fondotinta che risulti perfetto per quello che il nostro sottotono, potrà far apparire la nostra pelle particolarmente luminosa senza farci apparire giallastre o senza, all’opposto, darci un colorito un po’ troppo da “porcellino”. Anche il colore del rossetto può fare la differenza: un rossetto troppo scuro potrebbe per esempio far sembrare le vostre labbra ancora più sottili, oppure un rossetto dai toni violacei tenderà a fare apparire i vostri denti ancora più gialli se già non li avete bianchissimi. Per contro un blush delicatamente rosato può darvi il cosiddetto effetto sun kissed oppure un ombretto viola può far si che i vostri occhi verdi risultino ancora più intensi.

Anche l’età influisce sulla scelta del trucco da realizzare, infatti con il passare degli anni cambiano anche i look ed i prodotti da indossare. Per esempio, se non sei più giovanissima dovresti evitare finiture glitterate o troppo scintillanti che potrebbero mettere in evidenza rughette ed epidermide non proprio levigata. Se hai passato i 40 anni per quanto riguarda la base trucco dovresti evitare i finish troppo opachi che danno alla pelle un aspetto “impolverato” ed incartapecorito. Evita i fondotinta effetto matte, le ciprie ultra opacizzanti ed in generale dai la tua preferenza ai prodotti in crema rispetto ai prodotti in polvere. In generale con l’andare degli anni è sempre meglio “togliere” preferendo un look più sobrio ed elegante.

Potrebbe piacerti...