Il marchio giapponese Yoshikimono, fondato dalla famosa rock star Yoshiki, sta collaborando con la nuova mostra V&A sul kimono.

by Maria Grazia Pitrelli
0 comment 129 views
kimono

Il 29 febbraio, il Victoria & Albert Museum ha aperto la prima mostra europea sul kimono curata da Anna Jackson e Josephine Rout. L’ultimo simbolo del Giappone, il kimono è spesso percepito astradizionale, senza tempo e immutabile. Kimono: Kyoto to Catwalk contrasterà questa concezione, presentando il capo come icona dinamica e in costante evoluzione di moda.

È quindi naturale per il marchio Yoshikimono collaborare con V&A e farne parte la mostra. In effetti, il marchio è stato creato 10 anni fa dall’iconica rock star giapponese Yoshiki. Yoshiki è il fondatore della rock band X Japan che ha venduto durante il loro carriera internazionale oltre 30 milioni di album.

Nelle sue collezioni, Yoshiki vuole celebrare il kimono come un capo tradizionale ma con una moda tocco contemporaneo. Il suo obiettivo è presentare l’arte del kimono ai più giovani generazione per perpetuare questa tradizione giapponese.

I punti salienti della mostra includono un kimono creato da Living National Treasure Kunihiko Moriguchi, l’abito disegnato per Björk da Alexander McQueen e indossato sulla copertina dell’album Omogeneo e originale StarWars costumi modellati su kimonoby John Molloand Trisha Biggar.

Disegni di Yves Saint Laurent, Rei Kawakubo e John Galliano rivelerà il ruolo del kimono come costante fonte di ispirazione per la moda progettisti. Un favoloso kimono realizzato con patchwork di ligthnings ispirato alla band Kiss sarà presentato da una delle prime collezioni Yoshikimono.

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy