Beauty

Maschera per capelli secchi fai da te: come fare?

Se siete alla ricerca di una maschera per capelli secchi fai da te, ho una buona notizia per voi: siete nel posto giusto!

Quello dei capelli secchi, spenti e sfibrati è un problema comune a molte chiome, ma qual è davvero la soluzione migliore?

Ovviamente, ciò che può salvare le vostre chiome è il ricorso ad un trattamento specifico o ad una maschera per capelli secchi fai da te o acquistata.

Oggi, però, voglio spiegarvi come realizzare una maschera per capelli secchi direttamente con le vostre mani e a casa vostra, con pochi ingredienti presenti in ogni cucina.

Lo scopo delle maschere per capelli secchi è quello di andare a ripristinare la luminosità e la morbidezza dei vostri capelli odiosamente sfibrati e spenti, per reidratarli e ravvivarli, nutrendoli come meritano.

Certo, la piastra, il phon, gli arricciacapelli e i trattamenti troppo aggressivi, come decolorazioni o tinture, possono minare la salute e l’aspetto dei vostri capelli.

In tal senso, contribuiscono anche il mare, la salsedine e il cloro durante il periodo estivo e l’inquinamento che ogni giorno i vostri capelli e la vostra pelle sono costretti a sopportare.

Tutto ciò, rende i capelli soggetti a maggiore stress e ad andare incontro alla tendenza e alla predisposizione a spezzarsi più facilmente.

Maschera per capelli secchi fai da te a cosa serve

Se i vostri capelli sembrano sfibrati e aridi, significa che hanno bisogno di maggiore idratazione e di nutrimento.

In questo caso, il rimedio migliore è ricorrere ad un impacco per capelli secchi, meglio ancora se si tratta di una maschera per capelli secchi fai da te.

La sua funzione è quella di svolgere un’azione nutriente, idratante ed emolliente, che aiuti a restituire nuova luminosità e nuova morbidezza al capello.

Le soluzioni per capelli secchi in commercio sono tante e, se volete optare per una di queste, il mio consiglio è sceglierne una realizzata con vitamine e arricchita con principi attivi.

Se, invece, volete seguirmi in questo esperimento di maschera per capelli fai da te, ecco qualche idea di impacco che fa al caso vostro e da realizzare da sole nella cucina di casa vostra.

Maschere per capelli secchi fai da te: qualche spunto

Maschera capelli olio e miele

Applicare l’olio di oliva sui capelli esercita un’azione idratante e nutriente, che aiuta a dare nuovo vigore alla vostra chioma.

Per realizzare il composto, aggiungete in una ciotola tre cucchiai di olio di oliva e due cucchiai di miele, mescolate tutto e applicate il composto ottenuto massaggiando il cuoio capelluto.

Fate agire la maschera per circa 20 minuti prima di risciacquare abbondantemente con uno shampoo specifico per i capelli secchi.

Maschera capelli yogurt, olio di cocco, miele e avocado

Lo yogurt e l’avocado sono ingredienti nutrienti, mentre l’olio vegetale svolge una forte azione emolliente ed idratante.

Per prima cosa, raccogliete la polpa dell’avocado, schiacciatela in una ciotolina e aggiungete un vasetto di yogurt bianco, due cucchiai di miele e tre cucchiai di olio di cocco. In alternativa all’olio di cocco, potete optare per l’olio di jojoba, per l’olio di mandorle dolci o per l’olio d’oliva.

Mescolate tutti questi ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso da applicare dalle radici fino alle punte. Lasciatelo in posa per circa 30 minuti e, finito il tempo di posa, risciacquate con shampoo e balsamo.

Maschera uovo e olio di oliva

Applicata sui capelli, la maionese aiuta a ripristinare le molecole lipidiche della parte esterna del capello: sembrerà una scelta strana, ma fidatevi di me!

In una ciotola sbattete un uovo e aggiungetegli un cucchiaio di olio di oliva e due cucchiai di maionese.

Applicate il composto sui capelli e lasciatelo agire per circa 15 minuti, dopodiché, risciacquate e procedete con lo shampoo.

Cosa ne pensate di queste maschere? Non vi resta che provarle!

Potrebbe piacerti...