microblading
Beauty

Microblading: quanto tempo dura, quanto costa e di cosa si tratta

Il microblading è un trattamento estetico per le sopracciglia, simile al tatuaggio, che deve essere fatto solo da esperti del settore. Scopriamo insieme come si fa – quando dura e se fa male. 

Che cos’è il Microblading?

 Il microblanding è un trattamento puramente estetico che consente di correggere tutti i difetti estetici che emergono nelle sopracciglia. Il termine deriva dall’inglese Micro Blade perché lo strumento che si utilizza presenta appunto delle micro lame che definiscono le sopracciglia con piccole incisioni sulla pelle dove successivamente – come per un tatuaggio – viene inserito il pigmento colorato.

 Il termine è di uso comune oramai in Italia, mentre il trattamento vero e proprio è blade – lama. La sua origine è americana ed è una tipologia di tecnica che è arrivata in Italia da poco tempo ma si è diffusa a macchia d’olio velocemente. Nel corso del tempo il trattamento è migliorato, la tecnica si è affinata e i professionisti del settore lo personalizzano a seconda della necessità e sopracciglio naturale di ogni soggetto che lo richiede.

 Questo trattamento, come accennato, deve essere fatto solo da professionisti del settore qualificati e specializzati proprio perché non è una cosa semplice, soprattutto a livello estetico va a correggere gli inestetismi e dare una nuova conformazione al viso.

 La tecnica viene eseguita da un professionista del settore utilizzando uno strumento manuale che interviene sulle zone di interesse con precisione massima. È una penna con lama inclinata composta da piccoli aghi sottili che accarezzano la pelle producendo dei piccoli graffi nella zona sopraccigliare. Una volta fatto questo si andranno a riempire con i pigmenti colorati così da ricostruire e ridisegnare l’arcata sopraccigliare.

 Le sedute dipendono da soggetto a soggetto, ma in linea generale sono due con una visita ogni anno per ribattere e controllare che tutto si svolga per il meglio.

 Quanto dura il Microblading?

 Essendo un trattamento estetico formato da un trucco permanente, la sua durata è di alcuni mesi ma anche in questo caso varia da soggetto a soggetto, tipologia di pelle e di applicazione. È necessario comunque valutare insieme al professionista del settore come agire, il numero di sedute che sono necessarie nonché gli appuntamenti successivi per ribattere l’arcata sopraccigliare.

 Questa tipologia di trattamento non è dolorosa. Qualche persona potrà sentire dei pizzichi fastidiosi, ma questa tecnica è ottimale anche per chi ha una soglia del dolore molto bassa. Una volta terminato il trattamento è utile che si seguano tutte le istruzioni per una guarigione corretta, come da regole dettate dal dermopigmentista.

Potrebbe piacerti...