Scrub fai da te per ogni tipo di pelle 

Lo scrub è una soluzione che è perfetta per prendersi cura della pelle di ogni tipo. Pelle grassa, secca, mista, c’è sempre una soluzione per poter eliminare le impurità e far tornare la pelle a splendere.

Lo scrub è un composto che ha il compito di purificare la pelle, esfoliandola, quindi favorendo il naturale ricambio cellulare. Si tratta di uno dei passi dai quali non è possibile prescindere per una skin care davvero fatta molto bene.

Lo scrub però non ha solamente un’azione a senso unico, nel senso che può servire per diversi scopi: può esfoliare, certo, ma può anche avere un effetto idratante, eliminare i punti neri, può agire per eliminare le impurità profondamente nella pelle. L’importante è trovare una soluzione che faccia al proprio caso e che non stressi troppo la pelle: ecco perché vi consigliamo di usare scrub naturali (e ancora meglio, fatti in casa).

Una delle cose più importanti da sapere consiste nella possibilità di creare in casa degli scrub perfetti fai-da-te che possono essere utili per la vostra pelle e la sua bellezza.

Scrub fai da te: qualche esempio

Ecco qualche esempio per creare degli scrub fatti in casa fai da te.

  1. Scrub viso per la pelle grassa. Avete una pelle che tende ad essere grassa ed oleosa, con eccesso di sebo e quindi di lucidità? Si tratta di un problema abbastanza diffuso. La pelle grassa tende a far nascere punti neri e brufoli come conseguenza. In questo caso è possibile utilizzare degli scrub fatti in casa che combattono queste odiose caratteristiche.
    Il primo è lo scrub a base di banana. Basta schiacciare mezza banana, aggiungere un cucchiaino e mezzo di zucchero di canna, mescolare bene ed applicare al viso, con dei movimenti delicati e circolari. Quindi risciacquate con acqua tiepida.
    Per pelle molto grassa, un vero toccasana è lo scrub al limone. In questo caso dovete semplicemente mescolare due cucchiaini di sale o zucchero con succo di limone. Il composto una volta mescolato deve rimanere granuloso. Appoggiate sul viso, massaggiate e sciacquate con acqua tiepida.
    Infine, uno scrub al miele. Molto nutriente e perfetto per pelli grasse. Unite un mucchio di miele ed uno di zucchero, assieme ad uno di bicarbonato. Applicate sul volto, massaggiate e sciacquate dopo qualche minuto.
  2. Pelle secca: ecco qualche scrub. Se al contrario la vostra pelle tende a seccarsi, allora vi serve uno scrub nutriente. Ecco qualche esempio che può fare per voi.
    Uno scrub a base di olio di oliva. Questo è molto nutriente e facile da fare. Basta mescolare due cucchiai di olio di oliva, uno di miele, tre cucchiaini con zucchero di canna. Unite il tutto, applicate sul volto e poi sciacquate.
    L’olio di cocco è un’altra componente davvero utile per potersi prendere cura di una pelle che ha bisogno di idratazione. In questo caso, unite due cucchiai di olio di cocco zucchero e succo di limone ed applicate.

Pelle mista? Qualche scrub da fare in casa

Se avete la pelle mista, cioè una pelle molto comune che è fragile come quella secca ma tende a produrre molto sebo, vi servono degli scrub ad hoc.

Quello a base di yogurt e bicarbonato fa al caso vostro. Mescolare un cucchiaio di bicarbonato con un cucchiaio di yogurt, succo di limone ed applicate qualche minuto.

Oppure potete sfruttare l’aloe vera con le sue mille proprietà. Tutto quello che dovete fare è prendere un cucchiaio di polpa di aloe vera, tre cucchiai di zucchero di canna, tre di miele, limone, albume d’uovo. Mischiate il tutto e applicate sul volto e poi sciacquate con acqua tiepida.